don pasquale

Don Pasquale in scena alla Terrazza del Teatro di Cestello è la riduzione in prosa e in chiave farsesca dell’omonima opera di Gaetano Donizetti, andata in scena a Parigi nel 1843. La semplice trama ( Pasquale, vecchio zio di Ernesto, decide di prender moglie a dispetto del nipote che non vuole la ragazza propostagli dallo zio. Ernesto ama Norina e sarà proprio Norina in accordo con il Dottor Malatesta, amico del nipote e medico del vecchio, a impersonare la finta sposa che convolerà a nozze con Don Pasquale per portarlo alla disperazione…) è la chiave per divertire, con sberleffi, ironia, e la semplice comicità popolare da farsa che sempre accompagna la “commedia buffa” all’ italiana.

Don Pasquale è un testo scritto per essere un libretto da metter in musica, e questo abbiamo voluto rispettare, lasciando intere scene con il testo scritto per l’opera. Ne abbiamo invece modificate altre che erano di lettura meno diretta per una messa in scena orfana delle musiche Donizettiane anche se l’omaggio al genio di Donizetti non mancherà nelle musiche di scena.

Don Pasquale dunque è il vecchio che da sempre vuole far valere il suo potere per poi finire per essere gabbato e sopravvive anche senza la musica, eterno, da Plauto, Machiavelli, Moliere Goldoni fino ai giorni nostri e insieme agli altri personaggi è pronto a farvi passare una serata con il sorriso sulle labbra. Buon divertimento