Formazione teatrale

CESTELLO FORMAZIONE

Il Teatro di Cestello propone un’ampia offerta di percorsi formativi teatrali rivolti alla cittadinanza, coprendo tutte le fasce d’età (dai 4 anni in poi), le più varie esigenze di studio e di gusti teatrali. Tutti i corsi di Cestello Formazione sono validi per l’ottenimento di CREDITI FORMATIVI UNIVERSITARI.

17° CORSO DI TEATRO FIORENTINO

Circolo ACLI Cestello in collaborazione con Teatro di Cestello

Direzione Remo Masini

PRESENTAZIONE DEL CORSO: MARTEDI’ 11 OTTOBRE 2016 ORE 21.00

PRIMA LEZIONE DI PROVA GRATUITA MARTEDÌ’ 18 OTTOBRE 2016 ORE 21.00

L’ esigenza di sentirsi parte di una cultura locale, che prende vita anche dal linguaggio, è il motivo per cui è nato 15 anni fa il corso di Teatro Fiorentino del Teatro di Cestello, coordinato dal Circolo Acli Cestello. Centinaia di voci e volti sono passati in questi anni, alcuni più dotati a livello attoriale di altri ma tutti motivati dalla ricerca, dal piacere di poter mettere in scena le proprie emozioni nella quotidianità, senza forzature di accenti diversi o articolazioni complesse. Il percorso articolato in 2 anni per 7 mesi (da Novembre a Giugno) si snoda attraverso la disamina di vari testi teatrali dal ‘400 al ‘ 900 e attraverso la storia del nostro parlato fiorentino, partendo da Dante per arrivare attraverso Machiavelli, L’Abate Zannoni, Del Buono e Novelli ai nostri contemporanei Benvenuti, Chiti o Severi. Incontrerà sul suo cammino la storia del teatro fiorentino, dai teatri delle corti Medicee fino ai tantissimi spazi oggi purtroppo scomparsi. Darà, dove possibile, l’occasione di conoscere attori ed autori del nostro teatro fiorentino e interpreti di canto e danza popolare toscana. Ci sarà spazio per la scrittura teatrale alla quale avviamo gli allievi con piccole scene da inserire in una dimostrazione, un “working progress” verso metà del secondo anno di percorso formativo, mentre ogni corso sarà chiuso da un saggio teatrale pubblico.

-Nozioni generali sulla storia del teatro, dalla drammaturgia greca ad oggi.

-Nozioni sul teatro fiorentino (storia, testi, luoghi, attori e autori)

-Studio dei meccanismi della recitazione e degli strumenti di lavoro dell’attore.

-Studio del personaggio e della messa in scena di un testo.

-Improvvisazione teatrale. -Saggio finale di un testo di teatro fiorentino.

 

Info e iscrizioni:

Circolo Acli Cestello 055.283795

Insegnante Remo Masini 3389619170

Teatro di Cestello 055.294609

www.teatrocestello.it info@teatrocestello.it

 

SCUOLA TRIENNALE DI FORMAZIONE TEATRALE

ciotti-big

Cantiere Obraz | Nuvole in viaggio

in collaborazione con Teatro di Cestello

Cantiere Obraz | Nuvole in viaggio in collaborazione con Teatro di Cestello

Direzione: Alessandra Comanducci e Paolo Ciotti

Assistenti: Pierluca Rotolo, Fabrizio Pezzoni, Talitha Medici

Segreteria: Michela Cioni

PRESENTAZIONE DEI CORSI: LUNEDI’ 3 OTTOBRE ORE 21.00

LEZIONE DI PROVA GRATUITA LUNEDI’ 10 OTTOBRE ORE 21.30

La SCUOLA TRIENNALE DI FORMAZIONE TEATRALE, diretta da Paolo Ciotti (attore di Arca Azzurra e fondatore di Nuvoleinviaggio Teatro) e da Alessandra Comanducci (attrice di Nikolaj Karpov e fondatrice di Cantiere Obraz), è articolata in tre anni suddivisi in livello base, intermedio, avanzato. Inoltre è attivo il laboratorio di movimento scenico e biomeccanica teatrale, rivolto sia agli allievi della scuola che ad attori esterni.

Parallelamente ai percorsi svolti, durante l’anno accademico sono previsti seminari di approfondimento e perfezionamento teatrale rivolti ad attori e allievi attori. Inoltre, la scuola è partner e promotrice di una Summer School che le permette di proporre ogni estate ai suoi allievi iniziative di formazione con pedagoghi di fama internazionale. Per gli allievi più meritevoli sono previste borse di studio. Durante il percorso di formazione gli allievi hanno la possibilità di essere inseriti come attori nelle produzioni del Teatro di Cestello e in altre produzione esterne al teatro.

Le lezioni sono basate sul movimento del corpo nello spazio scenico, sull’uso della voce nella battuta di scena, nel monologo e nel dialogo, sull’emozione come strumento di interpretazione del personaggio mediante l’immedesimazione. Attraverso gli esercizi e le improvvisazioni l’allievo ha modo di confrontarsi con la recitazione in chiave drammatica e in chiave comica. Teatro come linguaggio. Teatro come ricerca della sintesi tra la forma e il contenuto.

Alla fine del corso le lezioni prevedono l’allestimento di uno spettacolo/saggio che verrà rappresentato al Teatro di Cestello.

I ANNO

LUNEDI’ DALLE 21.30 – 23.30

ESERCIZI DI GRUPPO E INDIVIDUALI (ricognizione e disinibizione, il corpo, la voce, consapevolezza e apertura) LO SPAZIO SCENICO (geometrie, il mondo in scena, scena oltre la realtà) IL CORPO DELL’ATTORE (il gesto, il movimento scenico, il corpo traditore, il corpo dell’attore tra interiorità ed esteriorità) LA VOCE DELL’ATTORE (il suono e il ritmo del corpo, la voce come muscolo del’anima) LA RELAZIONE, L’EVENTO, L’OBIETTIVO (Azione e reazione sulla scena, i punti di svolta, realizzazione del desiderio del personaggio) LA BATTUTA E IL MONOLOGO (l’interlocutore, il pensiero deviante, l’affabulazione)

II ANNO

LUNEDI’ DALLE 19.30 – 21.30

SCENE COLLETTIVE (geometrie sceniche di movimento, le linee, coabitazione nella scena di più dimensioni nella distanza di tempo, di luogo e del reale-surreale, dissimulazione: fingere di fingere) ELEMENTI DI BIOMECCANICA (training fisico, creatività del movimento ) VERBI D’AZIONE (Il rapporto col partner scenico, obiettivi e strategie e realizzazione nell’azione) IL DIALOGO (dinamiche di attrazione e repulsione, il tempo comico, il tempo drammatico) LAVORO SUL PERSONAGGIO (analisi del testo, costruzione del background, costruzione della fisicità, costruzione delle linee intenzionali sulla scena).

III ANNO

DALLE 21.00 – 23.00

DAL MOVIMENTO ALL’AZIONE (il gesto significante, il gesto astratto, il cesto creativo, dall’immobilità al movimento, movimento interiore, movimento esterioreNuvole in Viaggio) IMPROVVISAZIONE (l’attore creativo sulla scena, costruzioni di azioni) IL TESTO AGITO (le parole come azione, realizzazione degli obiettivi attraverso l’uso del testo.) ELEMENTI DI TEATRO NARRAZIONE BIOMECCANICA TEATRALE (Il concetto di partitura scenica e costruzione creativa autonoma) COSTRUZIONE DELLO SPETTACOLO

Inoltre

 

LABORATORIO DI MOVIMENTO SCENICO E BIOMECCANICA TEATRALE

MARTEDI’ DALLE 20 ALLE 21.30

LEZIONE DI PROVA GRATUITA in data da stabilire a novembre 2016

Il corpo è lo strumento di un attore, come il violino per un violinista o il pianoforte per un pianista, per questo motivo l’attore deve allenare il suo corpo per renderlo pronto, disponibile, attivo e infinitamente creativo. Da questa necessità nasce l’idea questo laboratorio che permetterà agli allievi della scuola e agli allievi esterni di avere un appuntamento settimanale in cui concentrarsi sul corpo e sul movimento. Si alterneranno lezioni di danza tenute da Fabrizio Pezzoni (MaggioDanza) a lezioni di training biomeccanico e movimento scenico tenute dagli attori del LABORATORIO PERMANENTE DI BIOMECCANICA fondato da N. Karpov.

Il corso è aperto e non prevede la frequenza obbligatoria.

Info e iscrizioni:

Cantiere Obraz | Nuvole in viaggio

3311625548 – 3395773208

formazione@cantiereobraz.it

www.cantiereobraz.it

LABORATORIO DI REGIA TEATRALE

LEZIONI TEORICHE E PRATICHE DURANTE TUTTO L’ANNO ACCADEMICO

INIZIO LEZIONI IN NOVEMBRE 2016

Insegnanti: Alessandra Comanducci, Paolo Ciotti

Assistenza: Camilla Pieri

Info e iscrizioni:

Cantiere Obraz | Nuvole in viaggio

3311625548 – 3395773208

formazione@cantiereobraz.it

www.cantiereobraz.it

 

 

SCUOLETTA DI TEATRO PER BAMBINI E RAGAZZI

562070_3585509710125_1394327779_n

Cantiere Obraz

in collaborazione con Teatro di Cestello

Direzione

Alessandra Comanducci

Insegnanti: Alessandra Comanducci, Paolo Ciotti, Michela Cioni, Camilla Pieri

La “Scuoletta di Teatro per bambini e ragazzi” nasce nel 2006 nell’Oltrarno, nel 2009 si trasferisce presso il Teatro di Cestello e da allora collabora col Cenacolo dei Giovani. Produce con gli allievi numerosi spettacoli fra cui “Fiamma la bambina che voleva diventare cavaliere!”, “RICICLAMONDO” e “I viaggi di Giovannino Perdigiorno”, “Alice nelle favole”e offre laboratori di teatro a bambini e ragazzi dai 4 ai 18 anni.

Il teatro è un mezzo d’espressione completo che coinvolge corpo, mente e cuore ed è un modo per entrare in contatto con gli altri, creando un gruppo, al di là della competizioni, ma nel rispetto delle individualità. I bambini e i ragazzi, attraverso il gioco, gli esercizi teatrali e la relazione con gli altri, possono dare sfogo alla loro fantasia finalizzandola ad un progetto comune a tutto il gruppo: la costruzione e la messa in scena di una storia. Oltre al valore di aggregazione, di liberazione della creatività e la collaborazione di gruppo, avvicinare i ragazzi al teatro in età scolare significa formare il pubblico di domani in maniera consapevole e appassionata verso il teatro. Per questo è prevista la visione guidata di spettacoli inseriti nella stagione per ragazzi “MA CHE BEL CESTELLO!” o nella stagione adulti a seconda dell’età e riduzioni sugli spettacoli in cartellone.

CORSO DI TEATRO PER BAMBINI (5-8 anni)

LUNEDI’ ORE 17 – 18

LEZIONE DI PROVA GRATUITA LUNEDI’ 3 OTTOBRE ORE 17.00

Attraverso una serie di esercizi-giochi di respirazione e vocalità, percezione, movimento e imitazione, caratterizzazione del personaggio e dell’ambiente, i bambini vengono condotti in un percorso creativo, che si integra con suggestioni musicali e che si concretizzerà, alla fine dell’anno in uno spettacolo, scritto dagli operatori insieme ai piccoli attori.

CORSO DI TEATRO PER RAGAZZI (9 – 11 Anni)

LUNEDI’ ORE 18-19

LEZIONE DI PROVA GRATUITA LUNEDI’ 3 OTTOBRE ORE 18.00

Il laboratorio, attraverso esercizi teatrali ritmici, fisici e vocali e grazie alla tecnica dell’improvvisazione teatrale, porta i ragazzi alla creazione di personaggi e scene teatrali, in cui esprimersi liberamente, lavorando in gruppo, fino alle realizzazione di uno spettacolo finale.

CORSO BASE DI TEATRO PER ADOLESCENTI (12 – 18 Anni)

MARTEDI’ ORE 16.30-17.30

LEZIONE DI PROVA GRATUITA MARTEDI’ 4 OTTOBRE ORE 16.30-17.30

Il corso sarà finalizzato ad creazione collettiva, su un tema deciso dal gruppo, scaturita da improvvisazioni guidate, scrittura scenica e “fabbricazione del copione”.

CORSO AVANZATO DI TEATRO PER ADOLESCENTI (13 – 18 Anni)

MARTEDI’ ORE 17.30 -19.00 (si accede tramite selezione)

Al gruppo avanzato adolescenti si accede tramite selezione, la finalità del corso è quella fornire strumenti e tecniche della recitazione attraverso la creazione di uno spettacolo vicino ai temi dell’adolescenza. Il testo potrà essere scritto dai ragazzi o essere un testo di repertorio.

PROGRAMMA TEATRO BAMBINI /“FACCIAMO FINTA PER DAVVERO”

Prendere coscienza del proprio corpo: esercizi di rilassamento, di respirazione, di movimento, vocali e di coordinazione

Io e gli altri: interazione con gli altri, esercizi-giochi di interazione ritmica, vocale e corporea, esercizi di relazione, di contatto e di fiducia

Se io fossi …Racconto di una storia: rappresentazione mimica di oggetti, situazioni, suoni e personaggi.

Gioco al Teatro: attraverso l’utilizzo di altre discipline (disegno, costruzione di costumi, canto, scrittura di piccole battute e testi personali), il bambino viene portato nel mondo del teatro, scoprendone tutte i ruoli che lo compongono (scenografo, costumista, musicista, regista e attore)

In scena! Sviluppo e messa in scena di un testo drammatizzato sulla base delle suggestioni trovate dai ragazzi durante gli esercizi.

PROGRAMMA TEATRO RAGAZZI/ percorso “ W IL TEATRO”

Prendere coscienza del proprio corpo: esercizi di rilassamento, di respirazione, di movimento, vocali e di coordinazione

Io e gli altri: interazione con gli altri, esercizi-giochi di interazione ritmica, vocale e corporea, esercizi di relazione, di contatto e di fiducia

Racconto di una storia: lettura di un testo teatrale o un libro a cui s’ispirerà lo spettacolo finale

Io sono …. Lavoro si costruzione del personaggio, attraverso suggestioni, costumi e utilizzo di oggetti

Improvvisando: costruzione delle scene dello spettacolo attraverso la tecnica dell’improvvisazione teatrale.

In scena! Messa in scena dello spettacolo.

PROGRAMMA TEATRO ADOLESCENTI/ percorso “DI TESTA MIA”

Prendere coscienza del proprio corpo: esercizi di rilassamento, di respirazione, di movimento, vocali e di coordinazione

Io e gli altri: interazione con gli altri, esercizi-giochi di interazione ritmica, vocale e corporea, esercizi di relazione, di contatto e di fiducia

Invenzione di una storia: attraverso esercizi e spunti , si procede all’invenzione da zero di una storia o una vicenda legata a un tema scelto all’inizio dell’anno

Raccolta di materiale e scrittura: i ragazzi sono condotti nella scrittura di un testo nato interamente dalle loro teste e dalla collaborazione reciproca

In scena! Messa in scena del testo scritto.

Info e iscrizioni:

Cantiere Obraz

055294609 – 3395773208

formazione@cantiereobraz.it

www.cantiereobraz.it

LABORATORIO PERMANENTE

TEATRO DI CESTELLO

DSC0087_3_1

Insegnante: Rosario Campisi

Il laboratorio permanente nasce dall’ esigenza di attuare un percorso continuativo, una palestra dove potersi “allenare” tutto l’ anno; l ‘attività è rivolta principalmente ai soci del teatro, ma è anche aperto a chi volesse intraprendere un impegno di formazione annuale all’ interno del teatro di Cestello.

Rivolto esclusivamente ha chi ha già acquisito un’ esperienza recitativa e che abbia voglia di confrontarsi attraverso un linguaggio comune: analisi del testo, studio della struttura drammaturgica ed esercizi volti a restituire in azione scenica il testo scritto, sono alcuni degli argomenti trattati, sia a livello teorico che esecutivo.

Vista la peculiarità del laboratorio, i partecipanti potranno accedervi dopo una selezione basata su un breve incontro – colloquio con l’ insegnante.

Il laboratorio costituisce anche la possibilità di accedere ad alcune delle produzioni del Cenacolo dei Giovani.

PRIMO INCONTRO DIMOSTRATIVO Gennaio 2017 (data da stabilire)

 

Info e iscrizioni:
Teatro di Cestello 055.294609
www.teatrocestello.it
info@teatrocestello.it

image_pdfimage_print