un tram

22  FEBBRAIO ore 20.45

23  FEBBRAIO ore 16.45

I GIARDINI DELL’ARTE presentano

“UN TRAM CHIAMATO DESIDERIO”

DI TENNESSEE WILLIAMS

Reso famoso dall’omonimo film in cui il mondo conobbe Marlon Brando, “Un tram che si chiama desiderio” del drammaturgo americano Tennessee Williams, è una pietra miliare del teatro, conosciuto in tutto il mondo.
L’atmosfera di sottofondo è quella della New Orleans del dopoguerra, che suona e canta i suoi dolori, la sua rabbia, ma anche la sua speranza.
Desiderio è il tram che conduce Blanche Dubois da sua sorella Stella che risiede in un caseggiato popolare di bassa estrazione. Desiderio che si trasforma in incubo, e il filo rosso del dramma si intreccia sul sogno americano che si disgrega sotto i colpi della follia e dell’abbrutimento dell’animo umano.
Blanche, con la sua valigia piena d’illusioni, intraprende il viaggio della speranza, ma il tentativo di sconfiggere i traumi del suo pesante passato, si infrange sulla brutalità e la violenza del cognato Stanley Kowalsky.
Raccontare questo capolavoro drammatico è allo stesso tempo una sfida e un privilegio, e la scelta è quella di mantenerne la forma e le atmosfere originali, personalizzandone alcuni accenti, senza che questo tenda minimamente a modificarne la struttura originale.

con

Roberta Sabatini, Fabrizio Pinzauti, Raffaella Afeltra, 
Aldo Innocenti, Sandra Bonciani, Gianfranco Onatzirò Obinu, Fiamma Mariscotti

REGIA MARCO LOMBARDI