UNO SGUARDO DAL PONTE

sabato 21 domenica 22 aprile
COMPAGNIA GIARDINI DELL’ARTE

“UNO SGUARDO DAL PONTE”
di Arthur Miller

Regia Marco Lombardi

Aiuto regia Sandra Bonciani

con

Aldo Innocenti, Brenda Potenza, Raffaella Afeltra,

Marcello Sbigoli, Marco Ugolini, Fabrizio Pinzauti

 

“Uno sguardo dal ponte”, scritto da Miller nel 1955 è considerato tra i più importanti testi della drammaturgia americana del Novecento.

Come spiega il titolo,” Uno sguardo dal ponte” vuole essere una fotografia cruda e drammatica di una delle mille facce della New York anni 50. Il ponteinfatti è quello che collega la lussuosa, vivida e ricca Manhattan alla misera e grigia Brooklyn, dimora esclusiva di immigrati e portuali. E sono proprio le vicende di una famiglia di origine siciliana ad essere portate in scena come documento della condizione di chi lascia la sua terra nel desiderio di concretizzare sogni e illusioni .

La vicenda raccontata trae origine da un fatto di cronaca dal quale Miller fu profondamente e a lungo turbato: una torbida vicenda familiare, ambientata tra gli immigrati italiani di Brooklyn.