Galleria Cestello

 10 maggio – 30 settembre

  SCULTURE FOTOGRAFICHE

DI

THOMAS HARRIS

 


 


In occasione dello spettacolo

Firenze 1865-1915

(s’avea a notar nell’oro invece gli e’ tutto rame)

di Loretta Bellesi Luzi
regia Marcello Ancillotti

Il Teatro Di Cestello organizza

un

Concorso per Artisti di Grafica e Acquerello

Il tema del concorso è la città Firenze dagli anni che la videro capitale d’Italia, nel suo pieno rinnovamento, fino allo scoppio del primo conflitto mondiale (1865-1915)

Lontana dal torpore di capitale di un Granducato invecchiato, Firenze in quegli anni, si apre ad una nuova dimensione, dove le distruzioni del centro medievale e del

le sue mura e l’intervento di Poggi, portano alla nascita di una nuova coscienza. Una città sempre più lanciata verso una dimensione nazionale con i suoi caffè letterari, il caffè Michelangelo e Le Giubbe Rosse, che videro il fiorire dell’attività artistica delle Avanguardie.

Una città che muta radicalmente il suo volto e il suo destino e che vede protagonisti di quel periodo personaggi del popolo, della borghesia, intellettuali e artisti stranieri.

Il concorso si divide in due sezioni:

Sezione grafica:

prevede la realizzazione di un elaborato grafico su carta o su altro supporto della dimensione massima di 35×50. L’opera dovrà essere corredata di cornice a giorno.

Sezione acquarello: prevede la realizzazione di un elaborato dipinto ad acquerello della dimensione massima di 35×50. L’opera dovrà essere corredata di cornice a giorno

Gli artisti possono scegliere di partecipare al concorso per l’una o per l’altra sezione.

Gli artisti partecipanti dovranno inviare una foto dell’o

pera per una preselezione a galleriacestello@gmail.com

Gli elaborati selezionati dovranno essere consegnati entro 14 ottobre 2018 in orario biglietteria (giovedì, venerdì e sabato dalle 17,00 alle 19,30) o tramite appuntamento scrivendo a galleriacestello@gmail.com

Tutte le opere selezionate saranno esposte nella Galleria Cestello presso il foyer del Teatro di Cestello fino al 14 novembre 2018

 

Il vincitore del concorso potrà organizzare una propria mostra personale nella Galleria Cestello durante la prossima stagione teatrale.

La partecipazione è gratuita.

Gli elaborati saranno restituiti agli artisti.

Per informazioni scrivere

 a galleriacestello@gmail.com

 

 

 

 

 

 

In occasione della Prima Nazionale dello spettacolo

“FIRENZE1865-1915”

(s’avea a notar nell’oro invece gli e’ tutto rame)

di Loretta Bellesi Luzi

regia Marcello Ancillotti

Il Teatro di Cestello

organizza un

CONCORSO GRAFICO PER ARTISTI

Con soggetto la città Firenze dagli anni che la videro capitale d’Italia, nel suo pieno rinnovamento, fino allo scoppio del primo conflitto mondiale.

Lontana dal torpore di capitale di un Granducato invecchiato, Firenze in quegli anni, si apre ad una nuova dimensione, dove le distruzioni del centro medievale e delle sue mura e l’intervento di Poggi, portano alla nascita di una nuova coscienza. Una città sempre più lanciata verso una dimensione nazionale con i suoi caffè letterari, il caffè Michelangelo e Le Giubbe Rosse, che videro il fiorire dell’attività artistica delle Avanguardie.

Una città che muta radicalmente il suo volto e il suo destino e che vede protagonisti di quel periodo personaggi del popolo, della borghesia, intellettuali e artisti stranieri.

  • Il concorso prevede la realizzazione di un elaborato grafico su carta.
  • L’opera dovrà essere corredata di cornice a giorno della dimensione 35×50.
  • Gli elaborati dovranno essere consegnati in teatro dal 16 al 30 Marzo in orario biglietteria (giovedì, venerdì e sabato dalle 17,00 alle 19,30) o tramite appuntamento scrivendo a galleriacestello@gmail.com
  • Tutte le opere saranno esposte nella Galleria Cestello presso il foyer del Teatro di Cestello fino al 30 Aprile.

Il vincitore del concorso potrà organizzare una propria mostra personale nella Galleria Cestello durante la prossima stagione teatrale.

Gli elaborati saranno restituiti agli artisti.

Per informazioni scrivere a galleriacestello@gmail.com

 

VENUSTA FACIES

Saranno disponibili 26 maschere trattate con fondo neutro su cui realizzare un

personale progetto artistico con tecnica libera.

La maschera dovrà conservare la propria forma e rimanere riconoscibile.

Le maschere saranno distribuite presso il Teatro di Cestello da lunedì 15 gennaio 2018

esclusivamente scrivendo a galleriacestello@gmail.com e fissando un appuntamento

(anche per diverso luogo di ritiro) fino ad esaurimento delle stesse.

Gli elaborati dovranno essere consegnati presso il Teatro di Cestello preferibilmente entro il 1 febbraio 2018.

Tutte le maschere saranno in mostra nella la Galleria Cestello presso il Teatro di Cestello dall’ 1 al 25 febbraio 2018.

Gli artisti partecipanti dovranno essere presenti il giorno di inaugurazione della mostra che sarà il 1 febbraio dalle 18.30

Premiazione

Un’apposita Giuria interna al teatro premierà l’opera che sarà ritenuta più rispondente alle finalità del concorso.

L’artista vincitore riceverà in premio un abbonamento per 6 spettacoli della prossima stagione teatrale

Il secondo classificato verra’ premiato con 4 biglietti a scelta per spettacoli della produzione del Teatro di Cestello.

Il terzo classificato riceverà due biglietti per spettacoli della produzione Teatro di Cestello.

Per ulteriori informazioni scrivere a galleriacestello@gmail.com

 

 

I PAESAGGI INVISIBILI  –  20 DICEMBRE-14 GENNAIO

Mostra di acquerelli di PIETRO FRANCI

 

 

LA NASCITA DEL CINEMA
26 OTTOBRE-3 DICEMBRE
Alla scoperta di una storia dimenticata. Raccolta di provini originali per scene di film muti, di proprietà della Famiglia Perini Ancillotti ,

realizzate tra il 1918 e il 1920 per la Scuola Cinematografica Azzurri 

 

VISIONI PITTORICHE –  22 SETTEMBRE–22 OTTOBRE

BENJAMIN GOUTTARD